La Donna nel Mediterraneo
Editoriale
le storie Il velo
le storie La storia
- Luoghi e popoli
cronaca Le Parole
le storie Le storie
cronaca Cronaca
- Immagini
opinioni Legislazione italiana
opinioni Opinioni
Materiale didattico
Il femminismo di Huda al-Sharawi

Opposta a quella della Nasif è la corrente femminista rappresentata, nello stesso secolo, da Huda al-Sharawi (1879- 1947), che pare sia divenuta la voce predominante sia in Egitto che in Medio Oriente.

Il femminismo della Sharawi era legato alle tendenze occidentalizzanti e laiche, tipiche delle classi alte e medio-alte, e propugnava il progresso verso una società di tipo occidentale. Egiziana, fondò, il 16 marzo del 1923, l’Unione Femminista Egiziana.

Al ritorno dal congresso dell’Alleanza Mondiale Femminile, tenutasi a Roma nel 1923, Huda al-Sharawi, insieme alla sua amica Siza Nabaraawi, si tolse il velo mentre scendeva dal treno al Cairo, compiendo un eclatante gesto simbolico di emancipazione.
Soluzioni informatiche Sibilla NetSibilla Net