La Donna nel Mediterraneo
Editoriale
- L'istituto del matrimonio
le storie La storia
le storie Luoghi e popoli
le storie Le Parole
le storie Le storie
le storie Cronaca
- Immagini
legislazione Legislazione italiana
- Opinioni
- Materiale didattico
Introduzione

L'area culturale mediorientale è "quel complesso islamizzato che va dal Marocco a occidente fino all'Afghanistan e al Pakistan a oriente, incuneandosi anche in parte dell'India e proseguendo in Indonesia ".
La zona che ci interessa è quella occidentale che comprende oltre, l'Egitto, gli stati maghrebini cioè la Libia, la Tunisia, l'Algeria e il Marocco. Di questi stati maghrebini analizzerò i moderni codici di statuto personale (al-akhwal ash-shakhsiyya) sulla famiglia e dunque sulla posizione della donna. Lo statuto personale regola non solo il diritto di famiglia, ma anche gli atti di ultima volontà, le donazioni, i rapporti personali e patrimoniali tra coniugi, la tutela e la cura dei figli ed altro.
Mentre la codificazione civile è stata realizzata sotto l'influenza dei modelli europei, il diritto di famiglia e dello statuto personale affonda le proprie radici nella sharia, evidentemente riformulata in codici e leggi dai diversi stati arabi e islamici.
Ecco perché, rispetto alle interpretazioni più tradizionaliste della sharia, questi codici hanno un'impronta più modernista che varia a seconda dei diversi contesti nazionali.
Tutti i codici maghrebini hanno degli elementi innovatori rispetto alla sharia: per esempio l'innalzamento dell'età matrimoniale sia per i maschi sia per le femmine.

Gennaro Errichiello



Chiauzzi G., Africa settentrionale, De Agostini, Novara, 1982, p. 9.
Soluzioni informatiche Sibilla NetSibilla Net